azzerati gli investimenti per il 2013 della regione emilia romagna in biblioteche, archivi e musei

Share:
Condividi

Sono state azzerate le spese per investimenti da parte della Regione per musei, biblioteche e archivi dell’Emilia-Romagna. Di conseguenza, viene eliminata dal bilancio dell’Istituto per i beni artistici e culturali per l’esercizio 2013 la cifra dedicata a questo settore (ai sensi della L.r. 18/2000) per il quale l’istituto aveva messo in preventivo 2 milioni di euro.
Nella regione terremotata di un paese che dovrebbe fare degli investimenti nei beni culturali la leva per la propria ripresa economica questa notizia getta veramente nello sconforto.

Be Sociable, Share!

Info su allegra paci

Membro del Consiglio di amministrazione e coordinatrice per gli interventi archivistici di Ebla, cooperativa romagnola. Ha assistito alla nascita di archivisticaedintorni , blog a cui collabora da sempre con il nome di Archiviata, fornendo i suoi contributi, in particolare, per tutti gli aspetti connessi alla professione e alla realtà archivistica di Marche ed Emilia Romagna.
Questa voce è stata pubblicata in blog archivistici. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento