uscito il n. 9/2014 del Capitale Culturale

N. 9 COP 1,2,3,4.aiVi segnalo l’uscita oggi del numero 9/2014 del “Capitale Culturale. Studies on the Value of Cultural Heritage”, rivista elettronica Open Access voluta e gestita dalla sezione di beni culturali del Dipartimento SFBCT dell’Università di Macerata.

Come sempre, il fascicolo è ricco di contributi molto interessanti, questo l’indice:

  • L’Inventario del 1863 della collezione Fortunato Duranti di Montefortino ed un carteggio inedito di Ignazio Cantalamessa, Fabiola Cogliandro
  • Memoria implicita e alfabetizzazione visiva nel contesto museale, Annalisa Banzi, Raffaella Folgieri
  • La realtà aumentata e le app culturali in Italia: storie da un matrimonio in mobilità,  Elisa Bonacini
  • Il dialogo fra musei e stakeholders tramite Internet: il caso delle Sopraintendenze Speciali per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per i Poli museali, Barbara Sibilio Parri, Giacomo Manetti
  • La costruzione del patrimonio culturale nazionale, Massimo Montella
  • Verso un museo inclusivo: presupposti e prospettive in risposta al cambiamento sociale, Elisa Carrara
  • L’innovazione dell’amministrazione dei beni culturali in Italia: caratteristiche e criticità, Mariateresa Nacci
  • Recensioni: David Frapiccini, L’età aurea di Giulio II. Arti, cantieri e maestranze prima di Raffaello (Giuseppe Capriotti) ; Giammario Borri (a cura di), Fermo città egemone. Il dominio vescovile su Ripatransone nel Duecento (Francesco Pirani)
  • Classici: Significato della norma costituzionale sulla tutela del paesaggio, Alberto Predieri

 

Precedente "Contarsi per conoscersi. Contarsi per contare" Successivo legge sui professionisti dei beni culturali