da Archivi&Computer a JLIS.it

Riporto anche nel nostro blog il comunicato inviato alle liste di settore sulle evoluzioni della rivista scientifica Archivi&Computer, appena cessata.

cari colleghi,
vi comunichiamo che la storica rivista Archivi&Computer, in seguito ad un difficile confronto con il suo editore, ha cessato le pubblicazioni con il numero 1/2014. La direttrice e l’intero comitato scientifico nazionale e internazionale hanno concordato però unanimemente di proseguire l’esperienza, che aveva tra l’altro meritato, da parte dell’Agenzia italiana di valutazione del sistema universitario e della ricerca, la collocazione al top nel ranking delle riviste scientifiche.

Dal 2015, infatti, lo staff e il comitato scientifico sono confluiti in quelli della importante rivista digitale open access JLIS.it, ora “Rivista italiana di biblioteconomia, archivistica e scienza dell’informazione”, con la suddivisione del periodico in due specifiche sezioni, dedicate l’una alla biblioteconomia e alla scienza dell’informazione e l’altra all’archivistica.
JLIS.it ha dunque dal numero 1/2015 due comitati scientifici, uno per il settore biblioteconomico, diretto da Gianfranco Crupi, l’altro per il settore archivistico, diretto da Mariella Guercio, mentre Mauro Guerrini continuerà a ricoprire il ruolo di direttore. La struttura organizzativa, più articolata per garantire massima efficacia e trasparenza al processo editoriale, prevede una direzione editoriale, composta da Andrea Capaccioni, Pierluigi Feliciati, Andrea Marchitelli, Graziano Ruffini, e due managing editors, Andrea Marchitelli e Pierluigi Feliciati, supportati da un gruppo di associate editors e da una  segreteria di redazione.

Per maggiori infomazioni, invitiamo a leggere il Manifesto 2015 della rivista, in http://leo.cineca.it/index.php/jlis/article/view/11080.
La rivista sarà dunque elettronica e ad accesso aperto, continuerà a garantire una procedura di revisione doppia cieca e le proposte di contributi dovranno essere sottoposte direttamente sulla piattaforma web OJS, alla URL http://leo.cineca.it/index.php/jlis/index, dopo essersi registrati.
Certi che la comunità archivistica italiana e internazionale saprà valutare positivamente tutte le opportunità di questo “nuovo corso”, attendiamo fiduciosi i vostri contributi, che siano “Saggi” (come già in “Archivi & Computer”), “Contributi” (che corrisponde alla sezione “Interventi” di “Archivi &Computer”) o “Resoconti”.

Con cordialità,
Mariella Guercio e Pierluigi Feliciati

I commenti sono chiusi.