DASDI – Documenti e archivi digitali in sanità

Il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Macerata ha avviato la procedura di attivazione della prima edizione del corso di perfezionamento in Documenti e Archivi Sanitari Digitali (DASDI), nell’anno accademico 2016/2017, della durata di otto mesi, con percorso formativo di 30 crediti (CFU), pari a 750 ore di impegno complessivo.
Il numero massimo dei posti disponibili è stabilito in 30 unità. Il bando uscirà presumibilmente a giugno e il corso si attiverà il 23 settembre 2016 per terminare nel mese di maggio 2017. Tra lezioni in presenza e lezioni fruibili a distanza, il corso di perfezionamento comprende un totale di 180 ore di didattica.

Il corso di perfezionamento, riservato a coloro che sono in possesso di una laurea triennale, di una laurea magistrale, di un diploma di laurea del vecchio ordinamento in medicina, professioni sanitarie, discipline umanistiche, economiche, informatiche, giuridiche, o di altri titoli riconosciuti equivalenti, anche stranieri, ha come obiettivo la formazione di figure professionali ad alto livello di specializzazione in ambito sanitario e socio-sanitario, in grado di dominare la corretta metodologia per la formazione e gestione dei documenti e archivi sanitari digitali, nel contesto della sanità elettronica che investe le Aziende sanitarie che formano il Sistema sanitario nazionale.

Precedente Verso la liberalizzazione delle riproduzioni in archivi e biblioteche